Accesso utenti
Iscriviti alla SICuPP

iscriviti

Cerca nel sito

Qui troverete le notizie selezionate e commentate per voi dai Colleghi attenti scrutatori della rete.

Per leggere interamente i più recenti contributi è necessario effettuare prima il login, utilizzando le vostre consuete password di accesso al sito.

Se non le avete o le avete perdute, richiedetele scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Benvolentieri accettiamo contributi da tutti i soci !!

Disponibili per gli utenti registrati:

  • Microbiota e rischio obesità
  • Scuola e disabilità
  • Certificato sportivo, abolito l'obbligo per i bambini fino a 6 anni
  • Il volto inatteso della fame nascosta
  • I risultati della IS sull'obbligo vaccinale
  • Genitori e scuola
  • Un regalo di fine anno per i pediatri di famiglia
  • Latte per bambini contaminato con la salmonella
  • Linee guida anticontagio per gli studi pediatrici
  • Certificati assicurativi per incidenti stradali
  • Errori nell’interpretazione automatizzata dell’ECG
News

Pier Luigi Tucci

di Pier Luigi Tucci

Pubblichiamo la traduzione della Dichiarazione di Budapest sui Diritti, la Salute e il Benessere di Bambini e Giovani Migranti, (e il cui testo originale in inglese potete ugualmente consultare), prodotto dalla International Society for Social Pediatrics and Child Health (ISSOP) a Budapest nell’ottobre del 2017.

Anche se sono principi generali penso che sia un documento che pone in luce il ruolo professionale, sociale e politico dei pediatri in questo settore, ruoli che qui in Italia sono già sviluppati, e che potrebbero ancor più essere implementati.

Vai al documento.

 
News

 

di Cathia Creuso

Tra tutte le malattie infettive trasmissibili il morbillo è una di quelle più contagiose, il che rende il controllo dei focolai molto complesso.

Pertanto, a causa dell'elevata trasmissibilità del virus, la possibilità di contagio nelle sale di attesa delle strutture sanitarie è alta e le persone possono infettarsi dopo un tempo di esposizione relativamente breve.

Il virus del morbillo può sopravvivere fino a 2 ore nell'aria o su oggetti o superfici, e una persona suscettibile può essere infettata anche dopo che la persona malata ha già lasciato l'ambiente.Pertanto, a causa dell'elevata trasmissibilità del virus, la possibilità di contagio nelle sale di attesa delle strutture sanitarie è alta e le persone possono infettarsi dopo un tempo di esposizione relativamente breve.

Leggi Tutto

 
News

Angela Pittari

 

di Angela Pittari

“Del maiale non si butta via niente!” Il maiale fa parte della nostra cultura, ha accompagnato intere generazioni nella quotidianità, è stato motivazione di aggregazione servito in superlativi banchetti ed ha dato luogo a piatti di alta arte culinaria.

Per anni è stato una sicurezza, una garanzia di abbondanza, un buon auspicio per chi lo alleva, un piacere per chi assaggia le sue carni  gustose e nutrienti, i suoi salumi profumati e saporiti.  Il maiale era una tranquillità per le famiglie contadine, era una eredità certa per l’inverno, quasi una dote e la sua macellazione era attesa come un rito,  il peso della bestia, lo spessore del lardo era l’orgoglio del capofamiglia, il rendimento delle carni in prosciutti, capocolli e salsicce un vanto, una giustificata fierezza. Nei periodi di grande carestia era una ricchezza, poter contare anche sugli scarti delle carni era una valida alternativa alla fame assicurata.

Leggi tutto...

 
Altri articoli...
Rubrica curata da:

Giuseppe Ragnatela

 

Teresa Cazzato