Accesso utenti
Cerca nel sito

Ci piace sognare

Il grande progetto di ricerca “Ci piace sognare” si e’ concluso il 30 novembre 2015. Grazie all’impegno di 111 pediatri di famiglia sono state raccolte oltre 2000 schede e i primi risultati sono stati presentati a Roma il 23 febbraio 2016, Presso la Sala “Aldo Moro” della Camera dei Deputati.
Sono dati davvero interessanti che permettono di conoscere le abitudini relative al sonno nei bambini e ragazzi di eta’ compresa tra 1-14 anni e di  valutare i fattori che possono influenzarle.

E cosi’ vediamo che non si dorme abbastanza, anche tra i piu’ piccoli, si legge davvero poco, la maggior parte utilizza  per addormentarsi  TV, videogiochi, tablet, PC , diventati  la  ninna-nanna  dei  nostri tempi, anche nei primissimi anni vita.
L’uso di un video prima di addormentarsi si correla con una minore durata del sonno e con un Body Mass Index (BMI) più elevato. Ugualmente, la presenza di un video in camera dove il bambino si addormenta si associa ad una durata minore e ad un BMI maggiore, l’abitudine a bere prima di addormentarsi, si associa ad una durata del sonno minore.
Questi dati ci inducono ad una riflessione: ancora molto c’e’ da fare anche  nei primissimi anni di vita per promuovere la “cultura” del sonno,  aspetto essenziale per il benessere psicofisico dei nostri ragazzi  e per favorire corrette abitudini al sonno. Ricordiamo che  le buone abitudini acquisite da piccoli  si mantengono in eta’ adulta!

Guardiamo qualche immagine

 
Lo Studio Pediatrico

Lo Studio Pediatrico

E’ uscito il nuovissimo libro sulla organizzazione dello studio pediatrico!!
Organizziamoci per lavorare (e vivere) meglio.

Clikka qui per vedere i contenuti ed accedere agli sconti dedicati ai soci SICuPP