News

Qui troverete le notizie selezionate e commentate per voi dai Colleghi attenti scrutatori della rete.

Per leggere interamente i più recenti contributi è necessario effettuare prima il login, utilizzando le vostre consuete password di accesso al sito.

Se non le avete o le avete perdute, richiedetele scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Benvolentieri accettiamo contributi da tutti i soci !!

Disponibili per gli utenti registrati:

  • Gravità ed esiti  delle convulsioni febbrili post-vaccinazione
  • Sindrome Metabolica e Basso Peso alla Nascita
  • Mai più pannolini in discarica. Arriva il decreto ‘end of waste’ per riciclarli
  • Tumori molto rari in età pediatrica. Una consensus sulla loro definizione e catalogazione
  • Scuole e asili per ricucire il Paese
  • L'associazione della dieta mediterranea durante la gravidanza con traiettorie dell'indice di massa corporea longitudinale e rischio cardiometabolico nella prima infanzia
  • Prevalenza e modelli di trattamento del disturbo dello spettro autistico negli Stati Uniti, 2016
  • L’uso di antibiotici e antiacidi nei primi 2 anni di vita si associa a obesità infantile
  • Allergie alimentari
  • Allarme Allergie - l'incidenza di allergie riferite dai genitori nei bambini che si presentano per anestesia generale.
  • I prodotti omeopatici possono prevenire e curare le infezioni delle vie respiratorie nei bambini?
  • Antipsicotici in età evolutiva a totale carico del SSN
  • Abbattiamo il muro del silenzio
  • Dormire bene rende i bambini più magri
  • La metilazione del DNA nasale è associata con l’asma nei bambini
  • Quanto costa alle famiglie difendersi dalle zanzare
  • Vaccini Poliovirus e allattamento al seno
  • Igiene orale personale e carie dentale: una revisione sistematica di studi randomizzati e controllati
  • Nuotare contro corrente. Povertà educativa e resilienza in Italia
  • Il Bambino Gesù presenta la Carta dei Diritti del Bambino Inguaribile
  • Microbiota e rischio obesità
  • Scuola e disabilità
  • Certificato sportivo, abolito l'obbligo per i bambini fino a 6 anni
  • Il volto inatteso della fame nascosta
  • Genitori e scuola
  • Un regalo di fine anno per i pediatri di famiglia
  • Latte per bambini contaminato con la salmonella
  • Errori nell’interpretazione automatizzata dell’ECG
  • Linee guida anticontagio per gli studi pediatrici
  • Certificati assicurativi per incidenti stradali
  • Allattare al seno in pubblico

Giuseppe Ragnateladi Giuseppe Ragnatela
Oltre un quinto dei bambini (23%) in Italia non svolge regolarmente attività motorie nel tempo libero e circa un minore su dieci non le pratica neppure in ambito scolastico (11%), per mancanza di spazi attrezzati o perché non previste nel programma scolastico. Tre ragazzi su cinque trascorrono il proprio tempo libero al chiuso, in casa, propria o di amici. Un ragazzo su cinque passa da una a due ore al giorno giocando con i videogame.

Nei giorni scorsi è stata pubblicata la ricerca

Stefano Del Torsoa cura di Stefano del Torso
Dopo le precedenti ricerche su vaccinazioni, infezioni delle alte vie respiratorie, infezioni delle Vie Urinarie e uso della cartella clinica informatizzata ( in pubblicazione ) a cui hanno partecipato oltre 1.800 pediatri europei e dell’area mediterranea, tra cui molti di voi, vi proponiamo di farci avere la vostra opinione ed esperienza su “Knowledge, attitude and practices of paediatricians on oral health”
E’ la prima raccolta dati di lattanti, bambini e adolescenti seguiti negli ambulatori da pediatri e medici delle cure primarie in Europa sulla salute orale.
Per accedere al breve questionario vi invitiamo ad andare sul sito www.eaprasnet.org, registrarvi e procedere alla compilazione del questionario che richiede circa 5 – 10 minuti. Leggi tutto

Congresso SICuPP novembre 2016

Fonte: Ministero della Salute
Non cala in Italia il numero di fumatori. Resta quasi invariata, infatti, la percentuale dei consumatori di sigarette rispetto al 2015: sono 11,5 milioni, circa il 22% della popolazione, rispetto ai 10,9 milioni (il 20,8%) del 2015.
Riprende invece il consumo delle e-cig che torna a toccare punte del 4% di utilizzatori nella popolazione, con valori percentuali simili a quelli registrati nel 2013. Infatti, il 3,9% degli italiani utilizza abitualmente o occasionalmente l’e-cig (4,2% nel 2013) contro l’1,1% dello scorso anno.