Accesso utenti
Cerca nel sito

“Ogni lingua dice il mondo a modo suo. Il poliglotta è un uomo più libero.”
RUDOLF STEINER

Il bilinguismo o il multilinguismo è un mondo affascinante agli occhi di tutti ma allo stesso tempo sembra così complicato e distante. La scarsa conoscenza del fenomeno spesso genera paure ingiustificate nei genitori:

1. Imparare più lingue dalla nascita creerà confusione al bambino?
2. Mio figlio bilingue farà più fatica degli altri a imparare a parlare?
3. Tutte queste lingue saranno un problema per la sua identità?

Quello che è vero è che il bilinguismo è, innanzitutto, una risorsa e un’immensa ricchezza. Altro non fa che apportare enormi vantaggi allo sviluppo del bambino: cognitivi, culturali, sociali ... In un mondo multiculturale e multietnico come quello in cui viviamo, il bi/plurilinguismo non solo non è una rarità (più della metà della popolazione mondiale è almeno bilingue) ma rappresenta ormai una

nuova frontiera e il futuro prossimo a cui tutti ci stiamo avvicinando!
Nostro ruolo di pediatri è quindi quello di incoraggiare le madri straniere a parlare ai loro bambini con la propria lingua madre, la lingua del cuore e degli affetti. In tal modo infatti oltre a stabilire una relazione più autentica favorirà la crescita bilingue del bambino con tutto quanto di positivo comporta.
Ricordiamo che Parlare più lingue fa crescere di più  e crescere i propri  figli con più di una lingua è uno dei più grandi regali che si possa  fare loro!
Antonella Gagliano  con Francesca Cucinotta, Roberta Maggio, Maria Venuti dell’ UOC di Neuropsichiatria Infantile, Università di Messina  hanno scritto un interessante approfondimento su questo tema.
Il bilinguismo come percorso naturale, necessità e risorsa

Scheda_Parlare più lingue fa crescere di più

 
Lo Studio Pediatrico

Lo Studio Pediatrico

E’ uscito il nuovissimo libro sulla organizzazione dello studio pediatrico!!
Organizziamoci per lavorare (e vivere) meglio.

Clikka qui per vedere i contenuti ed accedere agli sconti dedicati ai soci SICuPP